blog

Comunità Energetiche per i condomini: riduci le bollette e salvaguarda l'ambiente

Matteo Bertoni
Le Comunità Energetiche per i condomini: riduci il costo delle bollette e contribuisci alla salvaguardia dell'ambiente

a oggi anche i condomini possono produrre e consumare energia solare.

Ecco come ed alcune novità! 

Se la recente riforma del condominio ha reso possibile l’istallazione di impianti fotovoltaici sul tetto degli edifici condominiali, la direttiva Red II all’art. 21 individua il condominio il luogo ideale dove realizzare una comunità energetiche rinnovabile o gruppo di auto consumo collettivo, cioè aggregazioni di persone (inquilini) che condividono, autoproducono e scambiano energia elettrica rinnovabile attraverso un impianto fotovoltaico installato sul tetto dell'edificio (condominio).

Un’opportunità quella delle Energy Communities che va ben oltre alle case unifamiliari (interessate solo al proprio autoconsumo) ma che consente ai condomini di ottenere una serie di vantaggi che vanno dalla riduzione delle bollette alla maggiore sostenibilità e l’indipendenza energetica. Il tutto si inserisce all’interno di una comunità di fatto già esistente come quella del condominio, formata di persone/famiglie, gestita da un amministratore di condominio, e che gestiscono fornitori compresi quelli che forniscono servizi energetici, come le ESCO.
 
Vediamo brevemente come.

Cos'è la Comunità Energetica Condominiale?

La Comunità Energetica Rinnovabile (CER) condominiale offre agli inquilini di un condominio l'opportunità di unirsi e creare un sistema di produzione, consumo e scambio di energia elettrica attraverso un impianto fotovoltaico installato sul tetto dell'edificio. Questo approccio innovativo porta con sé una serie di vantaggi economici e ambientali, permettendo ai partecipanti di ridurre i costi energetici (costi della bolletta) e promuovere l'uso di energie rinnovabili. L'autoconsumo collettivo o la comunità energetica condominiale si verifica quando i partecipanti e l'impianto di produzione di energia rinnovabile si trovano nello stesso condominio o nell'area circostante. Ad esempio, un condominio può installare un impianto fotovoltaico sul tetto dell'edificio e i diversi appartamenti condividono l'energia prodotta dal sistema, contribuendo a coprire i loro fabbisogni energetici.

Richiedi subito una consulenza.

Chi sono i beneficiari delle comunità energetiche nei condomini

I benefici delle comunità energetiche nei condomini sono estremamente diversificati e accessibili a molti soggetti. Non è necessario che tutti i condòmini partecipino, ma sono sufficienti due partecipanti distinti che agiscano in modo coordinato, previo accordo privato, all'interno dello stesso edificio o condominio.

Le restrizioni sono minime, dato che solo due condòmini possono aderire, permettendo di coinvolgere praticamente tutti coloro che possiedono una quota nell'edificio condominiale. Tra i soggetti che possono beneficiare di una comunità energetica nei condomini ci sono:

  • Famiglie
  • Uffici
  • Negozi
  • Bar e ristoranti
  • Altre attività presenti

Le condizioni per far parte di una comunità energetica nei condomini sono semplici da rispettare. I membri del collettivo di autoconsumatori devono utilizzare un impianto situato nello stesso edificio e alimentato da fonti rinnovabili, come il fotovoltaico, con una potenza massima di 200 kW.

La partecipazione a una comunità energetica condominiale offre numerosi vantaggi, tra cui la possibilità di promuovere la sostenibilità energetica, ridurre le emissioni di carbonio e ottenere risparmi economici significativi. Questo modello di condivisione e collaborazione apre la strada a un futuro energetico più pulito e sostenibile, consentendo a diverse categorie di beneficiari di partecipare attivamente alla transizione verso un sistema energetico basato su fonti rinnovabili.

Facciamo un esempio

Immaginiamo che Marco e Luca siano due vicini di casa.

Marco ha installato un impianto fotovoltaico sulla sua villetta, il quale produce energia in eccesso rispetto al suo consumo. D'altra parte, Luca non ha un impianto ma decide di unirsi alla Comunità Energetica di Marco.

Questo accordo tra vicini offre vantaggi a entrambi. Marco può ridurre il suo consumo di energia, utilizzando l'elettricità prodotta dal suo impianto per alimentare gli elettrodomestici nella sua abitazione. Inoltre, Marco riceve un incentivo per l'energia in eccesso che viene immessa nella rete di distribuzione della Comunità Energetica e che Luca utilizza.

Luca, grazie alla partecipazione alla Comunità Energetica, beneficia economicamente dell'energia che consuma, la quale proviene dall'impianto di Marco. Poiché questa energia non viene immessa nella rete nazionale di distribuzione, i costi di trasporto sono minori.

Questo esempio illustra come la condivisione di energia all'interno di una comunità energetica condominiale possa portare vantaggi sia in termini di consumo ridotto che di risparmio economico. La collaborazione tra vicini e la condivisione delle risorse energetiche favoriscono una maggiore sostenibilità e una riduzione delle emissioni di carbonio. Le comunità energetiche nei condomini rappresentano un'opportunità concreta per la transizione verso un futuro energetico più verde e responsabile.

Cosa ti offriamo: Soluzioni energetiche integrate per condomini

Se stai cercando un modo per rendere il tuo condominio autonomo dal punto di vista energetico, siamo qui per te. Offriamo soluzioni su misura per la produzione, gestione e condivisione dell'energia, grazie alla collaborazione con i nostri partner e ad un team multidisciplinare esperto.

Le nostre soluzioni sono progettate per offrire ai condomini un servizio innovativo, che garantisce vantaggi ambientali ed economici per tutti i condòmini. Ci occupiamo di tutto, a costi vantaggiosi, per rendere la transizione verso un condominio sostenibile una realtà concreta.

A seconda delle tue esigenze e della soluzione scelta, ti metteremo in contatto con professionisti qualificati e fornitori affidabili. Se opti per una soluzione su misura, avrai un punto di contatto dedicato che ti guiderà attraverso l'intero processo, dalla consulenza alla progettazione ed esecuzione dei lavori. Se invece preferisci una soluzione "chiavi in mano", ci occuperemo di tutto come Full Service Provider ed EPC Contractor.

Scegliendo le nostre soluzioni energetiche integrate, potrai ridurre la tua dipendenza dalla rete elettrica tradizionale, abbassare i costi energetici e contribuire a un futuro più sostenibile. Contattaci oggi stesso per scoprire come possiamo aiutarti a trasformare il tuo condominio in una comunità energetica autonoma e responsabile.

Richiedi subito un preventivo.



Ti interessa l’articolo?

Vuoi approfondire le tematiche che abbiamo trattato? Contattaci per avere maggiori informazioni.

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Partecipazione: aperto il bando per i Comuni virtuosi
Piemonte: contributi per l'efficientamento energetico degli edifici pubblici
Friuli-Venezia Giulia: contributi per le fermate del TPL

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.