blog

CER e Partenariato Pubblico Privato

Ilaria Bresciani
CER e Partenariato Pubblico Privato


Nell'ambito della transizione verso un sistema energetico più sostenibile, i Comuni stanno sempre più adottando il modello del Partenariato Pubblico Privato (PPP) per promuovere lo sviluppo delle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER). 

Si tratta di un'opportunità rilevante per l’Ente pubblico, per mettere a sistema risorse pubbliche e private al fine di sostenere la transizione energetica a livello locale.

E’ quindi utile chiarire cosa sia il PPP per i Comuni, quali vantaggi comporta, come possa essere adottato nell’ambito del modello previsto dalle CER per il coinvolgimento di realtà private.

Cosa è il PPP

Il Partenariato Pubblico Privato (PPP) a Iniziativa Pubblica è un modello di collaborazione tra il settore pubblico e privato, finalizzato alla realizzazione di progetti di interesse pubblico. Si tratta di un modello normato e previsto dal Codice degli Appalti.

Nel contesto delle Comunità Energetiche Rinnovabili, il PPP vede il coinvolgimento da un lato del Comune, come ente pubblico, dall’altro del promotore privato, ad esempio un'azienda specializzata nel settore energetico o un consorzio di imprese.

I vantaggi per il Comune 

L'adozione del PPP per le CER offre numerosi vantaggi ai Comuni. Innanzitutto, consente di sfruttare competenze specializzate e risorse finanziarie del settore privato per realizzare progetti energetici più ambiziosi. Questo riduce il carico finanziario e operativo sul bilancio pubblico, consentendo al Comune di concentrarsi su altre priorità.

Inoltre, il PPP promuove l'innovazione e la diffusione delle tecnologie energetiche sostenibili all'interno del Comune:  grazie alla collaborazione con il settore privato, i Comuni possono beneficiare di soluzioni tecnologicamente avanzate e adattabili alle specifiche esigenze locali.

Un altro vantaggio significativo del PPP per i Comuni è rappresentato dalla possibilità di creare nuovi posti di lavoro sul territorio. Lo sviluppo delle CER porta alla creazione di nuove opportunità occupazionali, che contribuiscono alla crescita economica e al benessere delle comunità locali.

Chiedi una consulenza 

Le Comunità Energetiche Rinnovabili: come funzionano 

Le Comunità Energetiche Rinnovabili (CER) sono organizzazioni locali che coinvolgono cittadini, imprese e istituzioni nello sviluppo e nella gestione di progetti energetici sostenibili. Le CER possono includere impianti fotovoltaici, impianti di cogenerazione, reti di teleriscaldamento, sistemi di accumulo dell'energia e molto altro.

Il ruolo principale delle CER è quello di promuovere l'autoconsumo energetico, consentendo ai membri della comunità di produrre, consumare e condividere l'energia rinnovabile generata localmente. Ciò contribuisce a ridurre le emissioni di gas serra, migliorare la sicurezza energetica e promuovere l'indipendenza energetica delle com

Vuoi saperne di più contattaci 

Nel contesto del PPP per le CER, il Promotore privato svolge un ruolo chiave nella progettazione, realizzazione e gestione degli impianti energetici. Il Promotore, attraverso la sua esperienza e competenza nel settore, supporta il Comune nella pianificazione e nell'implementazione del progetto.

Il Promotore si occupa infatti di diversi aspetti, quali: lo studio di fattibilità, la progettazione tecnica, la ricerca di finanziamenti, l'ottenimento delle autorizzazioni necessarie e la gestione operativa dell'impianto. Inoltre, il Promotore svolge un ruolo di interfaccia tra il Comune e gli altri attori coinvolti nel progetto, come gli investitori, gli appaltatori e la comunità locale.

Attraverso il loro coinvolgimento, i Promotori possono accelerare la realizzazione delle CER, contribuire a una gestione efficiente e garantire l'ottimizzazione dei costi e dei benefici. La loro esperienza nel settore energetico e la conoscenza delle migliori pratiche consentono di affrontare le sfide tecniche, finanziarie e normative, legate alla realizzazione di impianti energetici sostenibili e ad alta efficienza.

Come il PPP può aiutare gli investimenti delle CER 

Il PPP rappresenta uno strumento utile per supportare gli investimenti delle CER. Innanzitutto, la partecipazione del settore privato nel finanziamento e nella gestione dei progetti riduce il rischio finanziario per il Comune. Il Promotore, infatti, si impegna a coprire parte degli investimenti iniziali e a garantire il ritorno sugli investimenti attraverso la gestione e l'esercizio dell'impianto nel lungo termine.

Inoltre, la collaborazione tra il Comune e il soggetto privato, nel contesto del PPP, può attrarre investitori e finanziamenti aggiuntivi. La presenza di un partner privato affidabile e competente aumenta la fiducia degli investitori nel progetto, favorendo l'accesso a risorse finanziarie esterne, come prestiti bancari, investimenti di venture capital o fondi pubblici per la transizione energetica.

Il PPP può anche favorire l'efficienza operativa e la riduzione dei costi delle CER

Infine, grazie alla partecipazione del privato, è spesso possibile beneficiare di economie di scala e di sinergie nella gestione delle risorse e delle infrastrutture energetiche. Ciò può tradursi in tariffe energetiche più competitive per i membri della comunità e in una maggiore sostenibilità finanziaria delle CER nel lungo termine.

Chiedi una consulenza 

Conclusione 

Il Partenariato Pubblico Privato (PPP) a Iniziativa Pubblica per le Comunità Energetiche Rinnovabili (CER) offre ai Comuni una solida opportunità per promuovere lo sviluppo energetico sostenibile. Attraverso la collaborazione con il settore privato, i Comuni possono sfruttare le competenze specializzate, le risorse finanziarie e l'innovazione tecnologica per realizzare progetti ambiziosi di CER.

Inoltre, il PPP favorisce gli investimenti nelle CER, fornendo un meccanismo per coprire parte dei costi iniziali e garantire il ritorno sugli investimenti nel lungo termine. La collaborazione con il settore privato attrae anche investitori esterni, consentendo di accedere a risorse finanziarie aggiuntive e di promuovere l'efficienza operativa e la riduzione dei costi delle CER.

In conclusione, il PPP a Iniziativa Pubblica rappresenta un approccio vincente per i Comuni che desiderano promuovere lo sviluppo delle Comunità Energetiche Rinnovabili. La partnership tra il settore pubblico e privato crea sinergie, riduce i rischi finanziari e promuove l'innovazione, consentendo una transizione energetica sostenibile e vantaggiosa per la comunità locale.

Contattaci oggi stesso per saperne di più sul Public-Private Partnership per le Comunità Energetiche Rinnovabili e scoprire come il tuo Comune può beneficiare di questa forma di collaborazione.

Ti interessa l’articolo?

Vuoi approfondire le tematiche che abbiamo trattato? Contattaci per avere maggiori informazioni.

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Partecipazione: aperto il bando per i Comuni virtuosi
Piemonte: contributi per l'efficientamento energetico degli edifici pubblici
Friuli-Venezia Giulia: contributi per le fermate del TPL

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.